giovedì 14 ottobre 2010

Il mio primo MeMe!!!

Che emossione!!!

In 7 anni di blog e' la prima volta che qualcuno mi tagga per qualcosa!!!

Solo che...questo Tag mi ha completamente mandato in crisi!!! Sono giorni che penso a cosa scrivere (giuro!) e non ne sono ancora sicura...quindi ho deciso di scrivere e basta. Qualcosa saltera' fuori.

(grazie Aluccia per avermi mandato in crisi!!!!!!!!!!!!!)

Il motivo di questa crisi e' l'argomento del MeMe:

Scrivere sul web 7 segreti incofessabili
(AAAAAAAARGH!!!!!!!!)

Beh....iniziamo...

1) "Voglio una vita spericolata" Una parte di me vorrebbe provare a vivere una vita folle fatta di droghe, sesso con sconosciuti, ubriacature di whiskey scadente, risse....quelle cose li'...

2) Penso che i vegani siano folli. E l'estremo dei "crudiani" completamente scemi. Cioe' capisco la questione dell'essere contro lo sfruttamento disumano degli animali per produrre latte etc. (lo cpaisco perche' me l'hanno spiegato e ha perfettamente senso). Ciononostante lo trovo esagerato. E i crudiani sono fuori e basta.

3) Penso che Bill Kaulitz (cantante dei Tokio Hotel) sia troppo carino. Non nel senso che mi fa sesso. Proprio nel senso che e' troppo carino. Sembra il figlio di Nana Oosaki (dal manga Nana) e Jonathan Davis (cantante die Korn)....

4) Quando torno a casa faccio festa. Nel senso che so che apriro' il frigo e trovero' un sacco di formaggi abbandonati al loro destino. Cosi' cerchero' quelli che ancora ce la possono fare, eliminero' la muffa e banchettero'!

5) Mi piace tanto parlare di sesso. Quasi quanto farlo. E per questo e' molto difficile per me non far cadere una conversazione sull'argomento o evitare di spiattellare a chiunque i dettagli della mia vita sessuale...

6) Odio profondamente le persone con i soldi che ti dicono " perche' io questo me lo sono dovuto guadagnare!". Non mi interessa che parlino del rispetto di qualcuno, di un lavoro, di una laurea, di lo sa Dio cosa. Non mi interessa che "sono i miei genitori ad avere i soldi, non io". Non mi interessa. Sei cresciuta/o in una villa con piscina e campo da tennis, i tuoi ti hanno pagato un monolocale a Milano, hai studiato a NY o a Parigi perche' "l'universita' italiana fa pena", non hai mai una lira ma hai sempre vestiti nuovi-scarpe nuove-tatuaggi nuovi- e vai in vacanza a Miami e in Grecia nei 4 stelle.
Ne conosco tanti, e non importa quanto siano belle persone, il pensiero fisso nella mia testa e' "Non fossi nata/o con i soldi...adesso saresti dove sei?"

7) Durante il primo colloquio di lavoro mi sono messa a piangere. Ero molto nervosa, appena diplomata, me l'aveva trovato mia zia (che mi considera come una sconsiderata irresponsabile) che mi aveva messo poca pressione addosso e proprio non sapevo che cavolo ci facevo li' a fare un colloquio per la filiale della Deutsche Bank di Brescia... e quando mi hanno chiesto "Perche' dovremmo assumerla? Quali punti di forza puo' portare?" io sono crollata.

Ecco...uff ce l'ho fatta!

Ora...quante persone devo taggare? Non mi ricordo...


Flavi - Mokita

Jon - Being different isn't being wrong

Dede - Come sabbia nel vento

Soffio di dea - Nail art... i colori dei sogni

Marguerite N. - Make Up your mind, girl!



6 commenti:

  1. mi aspettavo una tag del genere prima o poi....magari con questo mi faccio ritornare la voglia di scrivere,che ultimamente si è persa nel limbo delle mie tristezze......e del tempo che non ho perchè devo finire di studiare per questo stramaledetto ultimo esame!

    Ma prometto che ci proverò!

    PS:In questi giorni mi manchi tanto e non riesco nemmeno a trovare il tempo per dirtelo....

    RispondiElimina
  2. Tu non puoi capire quanto mi piace il tuo modo di scrivere..e di pensare!
    Hai un carattere super!
    Ma che so i crudiani???
    :)

    RispondiElimina
  3. Credo siano quelli che mangiano tutto crudo -.-
    Sushi...Carpaccio... ;P

    beeeeeeeelllissimooooooooooooooo tag! ghghgh

    RispondiElimina
  4. Ho subito cercato di capire cos'e' un meme prima di leggere il tuo esempio... lol

    wikipedia dice:
    Un meme è una riconoscibile entità di informazione relativa alla cultura umana che è replicabile da una mente o un supporto simbolico di memoria - per esempio un libro - ad un'altra mente o supporto. In termini più specifici, un meme è "un'unità auto-propagantesi" di evoluzione culturale, analoga a ciò che il gene è per la genetica.

    RispondiElimina
  5. Piu' chiaro di cosi' Miche'...=D

    RispondiElimina