martedì 3 maggio 2011

Torino: you will always be my endless love

Murazzi del Po. Tramonto invernale.





Ho promesso ad Auryn che avrei scritto un post su Torino.


Ma in verita'... un post non basterebbe mai per descrivere Torino.


Ho vissuto a Torino per quasi sei anni, ancora sono iscritta all'universita' quindi ci torno ogni volta che posso/devo.
E il mio amore per Torino e' assoluto. Eterno.


L'ho capito davvero lo scorso mese.
Ricordate quella prima settimana asfissiante di Aprile? 
Un caldo anormale. Pazzesco. Canotte ed infradito sono sbucati prematuramente per fronteggiare il calore improvviso.


E io ero nella "mia" citta'.
Io e Vale (una delle mie super migliori amiche) tornavamo verso casa dopo una bella ed inaspettata cena da un amico.
E sbucando da Via Napione verso Piazza Vittorio eccola li'.
Torino.
Di notte. Illuminata di mille luci. La Gran Madre, il ponte di Piazza Vittorio, i Murazzi, i locali sul lungo Po, il monte dei Cappuccini in lontananza.
E i riflessi sull'acqua del fiume.
Se non avete visto quello scorcio della citta' in una serata cosi' non potete capire.
Ti lascia emozionata e a bocca aperta come la prima volta che la persona che ami ti dice "Ti amo".


Sono rimasta incantata a fissare il panorama finche' Vale non mi ha risvegliato dal mio sogno ad occhi aperti.


Eppure, forse, non dovrei piu' essere soggetta a questo "effetto incanto".
Non so quante notti ho passato ai Murazzi, quante sere sono passate per Piazza Vittorio, le strade vicine, il ponte, davanti alla Gran Madre, quante albe ho visto sorgere risalendo le scale che portano sul  lungo Po.


Eppure mi prende sempre.
Torino mi strappa sempre mille sospiri.


E per questo ogni tanto scrivero' un post sulla citta' su un luogo particolare, che io penso sia imperdibile o a cui sono legata in modo particolare.
Perche' Torino mica la puoi vedere in 15 minuti. Neanche quando la leggi nelle parole di qualcuno che la ama.

2 commenti:

  1. come posso non quotare.... :)

    RispondiElimina
  2. passo di qui in super ritardo, ma grazie per il post.
    leggerò i tuoi successivi inteventi sulla città che ami e chissà che alla prossima visita non riesca a farmi rubare anch'io il cuore! :-)

    RispondiElimina